OMET System in motion

| 30 March 2016

Omet Cina, più tecnologia e qualità: nuovo management per la sede di Wujiang

Cambio ai vertici per la consociata cinese di Omet Systems in Motion, divisione Omet dedicata alla produzione di sistemi di cuscinetti e soluzioni di movimentazione. Un nuovo general manager, Sandro Doveri, e due nuovi componenti del direttivo, Bruce He, responsabile qualità, e Sam Yu, responsabile della produzione, daranno nuovo impulso allo sviluppo della società che sta puntando sull’investimento tecnologico e l’attenzione alla qualità dei prodotti. Si tratta di figure di alto profilo, con esperienza internazionale, che sapranno essere i giusti interlocutori dei grandi gruppi con cui l’azienda, in forte crescita, si sta interfacciando sempre più spesso.
La Omet Suzhou Mechanical Co. Ltd vuole dare una svolta al business cinese, affidandone la guida a professionisti con un’alta competenza a livello strategico, di marketing e gestione dei processi di cambiamento. “Investire sulle risorse umane è alla base del continuo processo di miglioramento e innovazione che ci ha portato ad essere leader sul mercato – commenta Antonio Bartesaghi, presidente del gruppo Omet -. Scegliamo con cura chi deve entrare a far parte del nostro organico, con l’obiettivo di cambiare, di innovare continuamente: questo definisce il vantaggio competitivo”.

sedeCina

Il nuovo general manager è Sandro Doveri, classe 1976, background di economia e marketing con un’importante esperienza di direzione aziendale fra Stati Uniti, Europa e Cina. Da dieci anni lavora in Cina, come responsabile delle sedi locali di aziende multinazionali come la General Membrane Vedag Building Materials Ltd, che produce materiali waterproof per l’edilizia e pannelli solari, la Sacma Machinery Trading di Shangai della lombarda Sacma, che produce stampatrici a freddo e a semi-caldo, e la Jag Int’l Cargo Transport, dello spedizioniere italiano Jag.

Sam Yu, classe 1978, sarà il nuovo responsabile di produzione. Ottime capacità di leadership ed elevate qualifiche tecniche, da 16 anni lavora nell’industria manifatturiera locale dell’elettronica e dei computer, business dominante del distretto di Wujiang. Le sue più recenti esperienze sono state alla Weidmüller Interface e alla KeyTec Precision Components di Suzhou.

Bruce He, 33 anni, ingegnere, ha 11 anni di esperienza nell’industria meccanica cinese. E’ stato responsabile qualità per diverse aziende del distretto di Suzhou tra cui la Lmw Textile Machinery, dove ha seguito anche diversi progetti di lean project management, la Wujiang Taihu Precision Machinery e la Flexitallic Sealing Technology.

La Omet Suzhou Mechanical Co. Ltd, è stata aperta nei primi anni 2000 a Wujiang, uno dei distretti urbani più in crescita dell’intera Cina. Acquisito il know how italiano, è cresciuta trasformandosi da semplice importatore a soggetto autonomo con una rete di clienti dislocati nell’area del Sud-est Asiatico. Oggi ha 70 dipendenti con un laboratorio interno per i test sui componenti e i sistemi, magazzino e controllo qualità.

bottone_omet_system

bottone_omet_system_contact